Commenti Politica internazionale - Home page
Politica internazionale
M.O.: Gaza, carovana europea di aiuti umanitari ha raggiunto Turchia
Persio 02 Ott 2010 19:46

Torino, 30 set. - (Adnkronos) - Ha raggiunto la Turchia la carovana
europea umanitaria per Gaza. Una quarantina di veicoli carichi di aiuti,
tra cui materiale edile, ancora vietato nonostante la sforbiciata alla
lista dei prodotti non ammessi si sta muovendo per raggiungere il valico
di Rafah, il punto di confine tra l'Egitto e la Striscia, nella prima
meta' di ottobre. La carovana, intitolata "Global lifeline", e' partita
da Londra il 18 settembre. Dopo la Francia ha attraversato l'Italia,
facendo tappa a Torino e Milano, poi ha proseguito per la Grecia. Ora si
trova in Turchia. Man mano che prosegue, alla spedizione si uniscono
nuovi veicoli carichi di aiuti. Attualmente sono un centinaio gli
attivisti in marcia, una decina gli italiani. "Qui - spiega Alfredo
Tradardi, coordinatore italiano dell'International Solidarity Movement
(Ism) - abbiamo ricevuto una accoglienza straordinaria, organizzata
dall'Ihh", un'organizzazione umanitaria turca. Nata nel 1992 per portare
aiuti in Bosnia, a maggio ha partecipato alla Freedom Flotilla, un
gruppo di navi che si riproponevano di forzare il blocco marittimo su
Gaza. L'organizzazione aveva partecipato con la Mavi Marmara, la nave a
bordo della quale 9 attivisti sono rimasti uccisi dopo l'incursione
israeliana. (segue)
(30 settembre 2010 ore 21.16)
http://torino.repubblica.it/dettaglio-news/21:02-21:02/3847072

Repliche totali: 1 | Visualizza messaggio singolo

 
Giano 02 Ott 2010 20:27
On 10/3/2010 6:46 AM, Persio wrote:
>
> Torino, 30 set. - (Adnkronos) - Ha raggiunto la Turchia la carovana
> europea umanitaria per Gaza. Una quarantina di veicoli carichi di aiuti,
> tra cui materiale edile, ancora vietato nonostante la sforbiciata alla
> lista dei prodotti non ammessi si sta muovendo per raggiungere il valico
> di Rafah, il punto di confine tra l'Egitto e la Striscia, nella prima
> meta' di ottobre. La carovana, intitolata "Global lifeline", e' partita
> da Londra il 18 settembre. Dopo la Francia ha attraversato l'Italia,
> facendo tappa a Torino e Milano, poi ha proseguito per la Grecia. Ora si
> trova in Turchia. Man mano che prosegue, alla spedizione si uniscono
> nuovi veicoli carichi di aiuti. Attualmente sono un centinaio gli
> attivisti in marcia, una decina gli italiani. "Qui - spiega Alfredo
> Tradardi, coordinatore italiano dell'International Solidarity Movement
> (Ism) - abbiamo ricevuto una accoglienza straordinaria, organizzata
> dall'Ihh", un'organizzazione umanitaria turca. Nata nel 1992 per portare
> aiuti in Bosnia, a maggio ha partecipato alla Freedom Flotilla, un
> gruppo di navi che si riproponevano di forzare il blocco marittimo su
> Gaza. L'organizzazione aveva partecipato con la Mavi Marmara, la nave a
>
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio