Commenti Politica internazionale - Home page
Politica internazionale
Namib 28 Ott 2011 11:01
Toni Negri sul 15 ottobre
Il 28/10/2011 10:58, orso@be.ru ha scritto:

>> Al di là del "lungo ad" con Asor, colgo in questo art. (che si
>> potrebbe spiritosamente liquidare con il suo incipit, "Ero e sono
>> fuori") una bizzarra "novità" lessicale e ideologica: il proletariato e
>> le masse sono scomparsi; restano gli evangelici ptochoi, i "poveri". Se
>> non è una resa ideologica questa... Tuttavia, c'è anche del buono:
>> l'ostinazione a "dialogare con la realtà", anche quando è brutta, sporca
>> e cattiva - come i black bloc.
>
> Negri sarebbe meglio per tutti se si cucisse la bocca, stavolta: abbiamo
> già dato.

Ma no, perché? Su una cosa ha ragione: la violenza non va esorcizzata,
bensì analizzata.

> Tu che leggi il palindromo, sogna sempre il golpe militare?

Non saprei; certo che la realtà "istituzionale" che viviamo sembra un
bivacco di Unni. C'è "golpe", contro Attila?
--

Namib

"Per realitatem et perfectionem idem intelligo" (Baruch Spinoza)